Piano della Performance

Documento programmatico triennale su cui si baserà la misurazione, la valutazione e la rendicontazione della performance dell'amministrazione comunale

Descrizione

Il Piano delle performance costituisce parte integrante del Piano esecutivo di gestione (Peg), è redatto secondo le disposizioni del Testo unico enti locali e prende spunto dai principi di cui al decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.

Il Piano della Performance è il documento programmatico triennale in cui, in coerenza con le risorse assegnate, sono esplicitati gli obiettivi, gli indicatori ed i target su cui si baserà la misurazione, la valutazione e la rendicontazione della performance dell'Amministrazione comunale ed è redatto con lo scopo di assicurare la qualità, la comprensibilità e l’attendibilità della rappresentazione della performance.

Il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, così come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 74, afferma la centralità sistematica del risultato. Tale impostazione induce a valorizzare la performance organizzativa, quale strumento di misurazione dell’economicità dei processi gestionali e dell’efficacia nel perseguimento delle politiche pubbliche poste in essere dall’amministrazione locale. La performance organizzativa è, quindi, trasfusa in quella individuale e tutto il personale deve essere coinvolto nel processo di perseguimento degli obiettivi e dei risultati attesi che si intrecciano con gli indicatori di performance e di bilancio.

Anche i cittadini hanno un preciso ruolo, essendo data rilevanza al loro parere sulla bontà dei servizi resi posti in essere dalle diverse amministrazioni e prevista la possibilità per il cittadino di denunciare particolari situazioni direttamente agli organismi di valutazione.

Quanto, infine, agli organismi di valutazione il relativo ruolo risulta rafforzato, diventano punti di riferimento per l’ente locale e assumono un ruolo centrale nella valutazione della performance. In tale contesto normativo, il Comune di Cagliari, attraverso il piano della performance:

  • descrive e comunica le strategie e gli obiettivi;
  • allinea le risorse disponibili agli obiettivi programmati;
  • favorisce il lavoro di squadra tra il personale, contribuendo a creare un clima organizzativo proficuo;
  • genera valore, nell’interesse e per la soddisfazione di tutti i destinatari dell’attività dell’ente, quali cittadini, utenti, imprese e dipendenti;
  • promuove una corretta gestione delle risorse umane.

Secondo quanto previsto all'articolo 10 comma 8 lettera b) del Decreto Legislativo 33/2013 e articolo 10 del Decreto Legislativo 150/2010.

Aggiornamento

30/11/2021, 0:00