Piani personalizzati per le disabilità gravissime

Progetti in essere al 31 dicembre 2020

Contributo a favore di persone non autosufficienti in condizioni di disabilità gravissima.

Cos'è

Il programma consente di mantenere il finanziamento regionale finalizzato all'acquisizione di servizi professionali di assistenza domiciliare e al sostegno del caregiver.

La Delibera della Giunta Regionale  n. 63/12 del 11 dicembre 2020,  ha disposto la continuità sino al  31 dicembre 2021 dei  progetti personalizzati in essere  al 31 dicembre 2020 e la rivalutazione economica del finanziamento sulla base del'ISEE socio sanitario 2021 del beneficiario.

I progetti che vanno in continuità nel 2021 sono:

  • disabilità gravissime – priorità 1, purché non siano divenuti beneficiari di altri interventi assistenziali regionali;
  • disabilità gravissime – priorità 2, solo per le persone ultra 65enni beneficiari della legge 162/98 con punteggio della Scheda Salute superiore 40, e che nel corso del 2020 non abbiano avuto l'attivazione del progetto Ritornare a casa.

Per quanto riguarda invece le Disabilità gravissime - priorità 2 delle persone sino a 64 anni, i progetti saranno finanziati esclusivamente sino alla naturale scadenza (28 febbraio 2021).

I progetti riferiti alle Disabilità gravissime – priorità 3, saranno finanziati esclusivamente sino alla naturale scadenza (28 febbraio 2021).

A chi si rivolge

Il Programma è rivolto esclusivamente a persone che già beneficiano, alla data del 31 dicembre 2020, di un progetto personalizzato Disabilità gravissime e che possiedono i requisiti descritti nella presente scheda.

Accedere al servizio

Per garantire la continuità del finanziamento è necessario presentare la documentazione richiesta, utilizzando la modulistica disponibile sul presente portale.

La documentazione deve essere trasmessa con e-mail al Servizio sociale della propria unità territoriale di riferimento.

Cosa si ottiene

Sostegno economico  a supporto delle spese in base al progetto già approvato e ammesso a finanziamento. L'entità del finanziamento per il 2021 viene determinata sulla base dell'Isee 2021.

La possibilità di utilizzare il contributo per l'attività di cura resa dal caregiver è riconosciuta per massimo il 50% del contributo stesso.

Accesso agli uffici

Per accedere agli uffici è necessario rivolgersi alle unità territoriali di competenza.

Uffici

Area di riferimento

Cosa serve

Isee socio sanitario 2021 di cui all’articolo 1, comma 1, lettera f, del Dpcm n.159/2013;

copia del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale del destinatario del programma, del  dichiarante e del care giver (se persona diversa dal dichiarante);

eventuale copia del decreto di nomina tutore, curatore o amministratore di sostegno del destinatario del programma.

Documenti correlati

Altri servizi

Fa parte di

Ulteriori informazioni

Aggiornamento

12/03/2021,13:22